Finalità
Raccogliere e valorizzare le soluzioni di imballaggi a ridotto impatto ambientale immesse sul mercato, facendone emergere il contenuto di innovazione rivolta all’ambiente.

Dotazione finanziaria € 500.000,00

Soggetti beneficiari
Aziende produttrici o utilizzatrici di imballaggi, consorziate a CONAI ed in regola con la dichiarazione e il versamento del Contributo Ambientale CONAI alla data di partecipazione al bando e che nel 2018/2019 hanno immesso al consumo in Italia imballaggi su cui sono stati effettuati interventi di ecodesign.

Interventi ammissibili
Gli interventi ammissibili dovranno riferirsi ad imballaggi soggetti al contributo ambientale CONAI e rispettare i seguenti requisiti:
a) Riguardare uno dei seguenti casi:
– sostituzione dell’imballaggio. Deve esistere una versione dell’imballaggio PRIMA non più in produzione (per i produttori) o non più utilizzata (per gli utilizzatori) perché sostituita da una versione DOPO;
– imballaggio nuovo per l’azienda (che non abbia un PRIMA) che risulti avere un minore impatto ambientale rispetto agli imballaggi più frequentemente utilizzati per la stessa applicazione sul mercato italiano;
b) il passaggio dalla versione PRIMA alla versione DOPO o l’immissione al consumo in caso di imballaggio nuovo dovrà essere avvenuto nel biennio 2018/2019;
c) riguardare un formato diverso, nel caso in cui lo stesso intervento abbia coinvolto più prodotti o referenze aventi lo stesso imballaggio;
d) riguardare almeno una delle leve di ecodesign promosse da CONAI (riutilizzo, facilitazione delle attività di riciclo, utilizzo di materiale riciclato/recuperato, risparmio di materia prima, ottimizzazione dei processi produttivi, ottimizzazione della logistica, semplificazione del sistema imballo).

Criteri di valutazione
Riutilizzo: 4 punti
Facilitazione delle attività di riciclo: 4 punti
Utilizzo di materiale riciclato/recuperato: 4 punti
Risparmio di materia prima: 3 punti
Ottimizzazione di processi produttivi: 2 punti
Ottimizzazione della logistica: 2 punti
Semplificazione del sistema imballo: 2 punti

Caratteristiche dell’agevolazione
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto che verrà concesso secondo i seguenti massimali:
• Incentivo A – che premia la valorizzazione della sostenibilità ambientale degli imballaggi ammessi al consumo, sarà concesso nella misura massima del 5% del totale della somma messa a disposizione per questa tipologia di aiuto (€ 23.000,00);
Per l’incentivo A il bando mette a disposizione € 460.000,00 che verranno suddivisi proporzionalmente al punteggio ottenuto tra tutti i casi ammessi.

• Incentivo B – che premia l’innovazione circolare: € 40.000,00 saranno destinati a 4 imprese (€ 10.000,00 ciascuna) che si saranno distinte per la spinta innovativa e progettuale nell’ambito dell’attivazione di una o più delle seguenti leve di ecodesign:
– riutilizzo;
– facilitazione delle attività di riciclo;
– utilizzo di materia prima seconda (MPS). Rientrano in tale possibilità anche i casi che hanno generato benefici ambientali e che riguardano la modifica del sistema di imballaggio per la vendita nell’ambito del proprio circuito di e-commerce, al fine di ottimizzare l’utilizzo degli imballaggi stessi, oppure promuovono nuove tecnologie e applicazioni significative dal punto di vista progettuale e dell’innovazione.

Tempi di presentazione
entro e non oltre il 29/05/2020 tramite compilazione del form on line.

Per informazioni:
Resp. Area Bandi e Competitività
Tiziana Zecca – Tel. 0382/433134 – E.mail: t.zecca@cnapavia.it

Claudia Salemme – Tel 0382/433135 – E.mail: c.salemme@cnapavia.it

[dt_button link=”https://www.cnapavia.it/wp-content/uploads/2020/03/conai_regolamento_bando_ecodesign_2020-1.pdf” target_blank=”true” button_alignment=”default” animation=”fadeIn” size=”medium” style=”default” bg_color_style=”default” bg_hover_color_style=”default” text_color_style=”default” text_hover_color_style=”default” icon=”fa fa-chevron-circle-right” icon_align=”left”]CONSULTA IL BANDO[/dt_button]

Le altre notizie