Harley&Dikkinson, l’associazione dei Progettisti sistemici, delle Imprese applicatrici di tecnologie e dei Gestori di soluzioni di efficienza energetica e CNA Costruzioni, il sistema nazionale di rappresentanza dell’artigianato e delle micro, piccole e medie imprese operanti nella filiera delle costruzioni, dopo aver chiuso un’importante partnership volta ad unire le rispettive competenze, hanno definito una via comune per concretizzare l’opportunità di riqualificazione energetica e sismica introdotta dai nuovi incentivi delle ultime Finanziarie (Eco bonus, Sisma bonus e cessione del credito d’imposta).

Credendo fortemente nella riqualificazione integrata, Harley&Dikkinson e CNA Costruzioni rappresentano un network nazionale di consorzi in grado di offrire sia interventi di riqualificazione energetica e statica di qualità sia assistenza ai condomini per utilizzare appieno gli incentivi fiscali messi a disposizione dallo Stato, nella consapevolezza che il salto di qualità della riqualificazione energetica e sismica dei condomini – vista anche la congiuntura economica del Paese –  passa per il successo della cessione del credito.

Attraverso il network nazionale dei consorzi riconoscibile dal marchio Riqualifichiamo l’Italia, H&D e CNA Costruzioni  intendono promuovere interventi di riqualificazione di tipo strutturale, vale a dire su interi stabili, contribuendo così ad accelerare notevolmente l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare dell’intero Paese, costruito nella stragrande maggioranza in epoca antecedente la normativa antisismica e senza nessuna attenzione agli aspetti energetici.

L’impegno di CNA Costruzioni e di H&D nel favorire interventi di qualità e finanziariamente accessibili per la valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare rappresenta una risposta concreta per famiglie e imprese in un’ottica di sviluppo economico e sociale dell’intero Paese.

Le altre notizie