[vc_row][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]A febbraio 2019 parte il  “Bando Al Via” per gli artigiani.

È promosso da CNA Lombardia e finanziato da Regione Lombardia.

Offre contributi a fondo perduto fino a 30.000,00 euro per investimenti in:

  • macchinari
  • impianti
  • attrezzature
  • hardware
  • software
  • marchi e/o brevetti.

L’obiettivo del bando

Obiettivo del  bando è sostenere le micro, piccole e medie imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato per incentivare investimenti produttivi.

La dotazione finanziaria

  • 6.000.000,00 euro – Bilancio 2019

Beneficiari

Le micro, piccole e medie imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato con sede operativa o unità locale in Lombardia.
In particolare:

  • Artigianato: sono escluse le imprese afferenti al codice Ateco sezione A (Agricoltura, Silvicoltura e Pesca)
  • Manifatturiero: sono ammesse le imprese con codice Ateco sezione C
  • Edilizia: sono ammesse le imprese con codice Ateco sezione F (Costruzioni)

Il codice Ateco deve essere quello primario riferito alla sede operativa o all’unità locale oggetto di intervento

Investimenti ammessi e scadenze

Sono ammessi investimenti in impianti, macchinari e attrezzature innovativi per ottimizzare e innovare i processi produttivi.
Gli interventi possono essere realizzati solo nella sede operativa in Lombardia.
Ogni impresa può presentare una sola domanda.
Gli interventi devono essere terminati e rendicontati entro il 18 dicembre 2019

Spese ammesse

Sono ammesse le spese per acquisto e installazione (compresi montaggio e trasporto) di immobilizzazioni materiali e immateriali (indicate negli articoli 2423 e seguenti del Codice Civile), che riguardano:

  1. macchinari, impianti e attrezzature funzionali alla realizzazione del programma di investimento e finalizzati agli investimenti ammissibili
  2. hardware e software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali
  3. marchi e brevetti
  4. opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali

Ammontare del contributo e investimento minimo

Il Bando prevede un contributo del 40% di intensità di aiuto a fondo perduto, in regime “De Minimis”.
L’investimento minimo ammissibile è di 15.000,00 euro e il contributo massimo che può essere concesso è di di 30.000,00 euro.

Date e scadenze

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][dt_fancy_title title=”Info” title_align=”left” title_color=”custom” separator_style=”double” separator_color=”custom” custom_title_color=”#1966a7″ custom_separator_color=”#1966a7″][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]Responsabile:
Tiziana Zecca
Tel. 0382.433134
t.zecca@cnapavia.it
[/vc_column_text][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_single_image image=”37665″ img_size=”280×400″][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_empty_space height=”20px”][vc_column_text]

IL BANDO

[/vc_column_text][dt_button link=”https://www.cnapavia.it/wp-content/uploads/2018/12/bando-al-via-cna-lombardia.pdf” target_blank=”true” button_alignment=”center” size=”medium” bg_color_style=”custom” bg_color=”#222f6b” bg_hover_color_style=”custom” bg_hover_color=”#c9c9c9″ text_color_style=”custom” text_color=”#ffffff” text_hover_color_style=”custom” text_hover_color=”#222f6b”]Scheda di sintesi del bando[/dt_button][/vc_column][/vc_row]

Le altre notizie