Il Garante per la protezione dei dati personali ha varato il piano delle proprie attività ispettive relative al primo semestre 2022: gennaio – giugno.

Sotto la lente dell’autorità vi saranno in particolare i trattamenti di dati personali effettuati tramite sistemi di intelligenza artificiale, come ad esempio: l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza, i cookie, il commercio di database, etc.

Le ispezioni del Garante consistono nella verifica della correttezza di tutti i sistemi di acquisizione, archiviazione, protezione, gestione e cancellazione dei dati personali trattati da un’azienda, e non si tratta di controlli puramente formali o documentali, ma sono volte ad accertare che i trattamenti di dati personali avvengano in conformità al Gdpr.

Le ispezioni saranno effettuate in collaborazione con il Nucleo Speciale Tutela privacy e frodi informatiche della Guardia di Finanza, e oltre alle attività programmate il Garante ed il Nucleo Speciale potranno naturalmente condurre ulteriori attività ispettive a seguito di segnalazioni o di reclami da parte degli interessati.

Vi ricordiamo che sono soggette al Regolamento Europeo sulla Privacy (GDPR 679/2016) tutte le imprese che raccolgono e trattano dati personali (esempio di trattamento dati: gestione del rapporto di lavoro con i dipendenti, gestione amministrativa della clientela e dei fornitori).

CNA ti permette di adeguare la tua azienda al GDPR, gestendo gli adempimenti obbligatori per il trattamento dei dati personali, con la predisposizione di tutti i documenti necessari richiesti dalla norma, come informative, lettere di designazione, nomine dei Responsabili al trattamento, Registri dei trattamenti, DPIA videosorveglianza, etc.).

Per approfondire: Videosorveglianza, GDPR e privacy

PER INFORMAZIONI:

Maria Grazia Beretta Tel. 0382433112 – Mail: mg.beretta@cnapavia.it
Claudia Salemme Tel. 0382433135 – Mail: ufficioprivacy@cnapavia.it