Da venerdì 6 agosto il Certificato Verde (Green Pass) sarà uno strumento necessario per i cittadini che partecipano a particolari attività o fruiscono di determinati servizi.

Si prevede l’esibizione del certificato verde per poter accedere alle seguenti attività:

– Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso;

– Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive;

– Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;

– Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;

– Sagre e fiere, convegni e congressi;

– Centri termali, parchi tematici e di divertimento;

– Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;

– Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;

– Concorsi pubblici.

 

Documenti utili:

Modello per delegare i dipendenti al controllo del Green Pass per gli avventori dei locali.
Il documento va fatto sottoscrivere da tutti coloro che saranno delegati al controllo e tenuto assieme al resto della documentazione dei dipendenti.

Cartellonistica da esporre nei locali.

Green Pass – Indicazioni operative.

Istruzioni App VerificaC19 e FAQ 

Le altre notizie